LA ISLA GRANDE - BELLISSIMO TOUR DI CUBA

 

TOUR PRIVATO - PARTENZE OGNI GIORNO FINO AL 15/12/2017

1°GIORNO: 
ITALIA – CUBA
Arrivo all’aeroporto di Holguin. Trasferimento privato e sistemazione nelle camere riservate presso la struttura selezionata ad Hoguin città e cena (in dipendenza dell’orario di arrivo). Serata a disposizione.

2° GIORNO: HOLGUIN – SANTIAGO DE CUBA
Colazione. Visita panoramica della città di Holguin, conosciuta come la “città dei parchi” con una breve sosta a La Loma de Cruz, una collina alta 275 metri da dove si può ammirare tutta la città e le valli vicine. Partenza per Santiago de Cuba. Pranzo in uno dei ristoranti privati Paladar più rinomati della città, poi inizio della visita della città, seconda per importanza in Cuba, impregnata di storia, tradizioni e musica, oggi conosciuta come la “culla del Son” e della Rivoluzione Cubana, una delle sette città costruite da Diego Velasquez, nei primi momenti della conquista e della colonizzazione di Cuba da parte della Spagna. Dal 1515 diventa la capitale dell’Isola, fino a metà del secolo, quando viene spostata la capitale alla Villa de San Cristobal de La Habana, il suo centro storico fu dichiarato Monumento Storico, e si visiteranoo il “Cuartel Moncada”, il Parco Cespedes, il Castello del Morro e il Cimitero di Santa Ifigenia, pranzo in zona. Rientro e cena in un ristorante locale. Serata a disposzione per visitare la Casa della Trova dove ascoltare musica e ballare al ritmo della migliore musica Cubana.


3° GIORNO: SANTIAGO DE CUBA – BAYAMO – CAMAGÜEY
Colazione e partenza per la città di Camagüey, lungo il percorso visita al Santuario del Cobre, chiesa dedicata alla Madonna della Carità del Cobre, patrona di Cuba. In transito visita della città di Bayamo, la seconda città fondata dal Plenipotenziario spagnolo Diego Velasquez, il 5 novembre del 1513, con il nome di San Salvador de Bayamo, è il capoluogo della provincia di Granma, ed è una delle città più importanti e più ricche di storia, è anche la città più industrializzata della regione, il suo centro storico è stato dichiarato Monumento Nazionale e per la prima volta in questa città si cantò l’inno di Cuba. Pranzo in un ristorante Paladar fra i migliori della città. Proseguimento del viaggio verso Camaguey, uno dei primi sette villaggi fondati a Cuba dagli spagnoli, il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco dal 2008. Città delle piazze e delle chiese baroche, ne conta più di venti, nota per la sua ricca tradizione culturale. Sistemazione presso la struttura scelta e uscita serale per cenare in un ristorante Paladar della città. Serata a disposizione.

4° GIORNO: CAMAGÜEY – TRINIDAD
Colazione e partenza per Trinidad, dopo una visita alla città di Camaguey, che è anche conosciuta con il nome di “Ciudad de los tinajones” e fu fondata nel 1514 dal conquistador Diego Velasquez, che la chiamò Santa Maria del Porto del Principe. Dopo pranzo si riprende il viaggio verso la città di Trinidad. Sistemazione e cena presso il Ristorante SOL Y SON che risulta essere uno dei migliori di tutta la città.


5° GIORNOTRINIDAD
Colazione e partenza per la visita della città fondata ufficialmente come Villa della Santissima Trinidadchiamata da alcuni storici e abitanti come La Trinidad o Trinidad de Cuba. Trinidad fu la terza città fondata in Cuba dalla corona spagnola nel 1514, sotto la direzione di Diego Velasquez e si sviluppò molto velocemente, grazie all’abilità imprenditoriale dei suoi abitanti che la trasformarono presto in una delle più floride città delle Antille. I lavori per la conservazione e i restauri eseguiti dagli specialisti della zona e l’amore che i suoi abitanti hanno per la loro città hanno fatto si che Trinidad sia una delle città coloniali meglio conservate non solo di Cuba ma anche di tutto il Latino-America. L’UNESCO, nel 1988, ha iscritto il Centro Storico di Trinidad e la Valle de Los Ingenios nella lista del Patrimonio Mondiale. Visiteremo quindi il Museo Municipale, il Bar Canchanchara, la casa del Alfarero, il ceramista che fa parte di una genuina tradizione locale. Il pranzo sarà presso uno dei migliori ristoranti privati Paladar della zona. Nel pomeriggio tempo libero fino all’ora di cena servito presso la struttura prescelta per la notte che sarà libera e a disposizione per poter godere di una delle città più affascinanti di tutta Cuba.

6° GIORNO: TRINIDAD – CIENFUEGOS – LA HABANA
Colazione. Partenza verso la città di Cienfuegos, riconosciuta da tutti come la Perla del Sud, attrezzata come base nautica, la città conserva nel centro storico i suoi monumenti principali che, grazie alla perfetta integrazione fra le strutture più antiche e quelle del XIX secolo con anche le più recenti, le hanno garantito la condizione di Città Patrimonio dell’Umanità assegnata dall’UNESCO. Si visiterà quindi il Parco Marti, il Teatro TomasTerry, la Casa dei Beni Culturali e la Cattedrale della Purissima ConcezionePranzo in un ristorante locale. Proseguimento del viaggio verso La Habana, sistemazione nella struttura selezionata e cena in un ristorante privato TOP della città e notte libera per assaporare le coinvolgenti notti della città.


7° GIORNO: LA HABANA
Colazione e partenza per una visita privata della città, che fu fondata nella primavera del 1514 più a sud, con il nome di San Cristoforo de La Habana, La Habana è il cuore della Isla Grande, è infatti il centro della vita politica, economica e socioculturale della nazione, dato che ospita la sede degli uffici del Governo, del Partito Comunista Cubano, come delle principali istituzioni culturali e scientifiche del Paese. Nel 1982 il Centro Storico della città fu dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La tradizione riconosce come data ufficiale della fondazione il 16 novembre del 1519, quando il capo dei conquistadores spagnoli Diego Velasquez che prese possesso in nome dei reali di Spagna e qui trasferì la sua residenza definitiva. Si visiteranno alcune piazze della parte coloniale della città recentemente ristrutturate, la Cattedrale ed altre chiese maestose. Durante il giro si visiteranno anche il Museo del Ron, si passeggerà nel Parque Central, dove gli abitanti discutono dello sport nazionale, il base ball, poi una scappata veloce alla Bodeguita del Medio dove Hemingway, grande conoscitore della città andava a
bersi il suo mojito, pranzo in uno dei ristoranti privati Paladar più rinomati della zona, poi rientro in hotel per un po’ di riposo.
Alle 19.00 uscita per una passeggiata notturna su una di quelle auto decappottabili degli anni ’50, con questo visiterete le vie principali dell’Habana moderna, con una cena di nuovo in un ristorante privato Paladar fra i migliori, per finire la serata lo spettacolo del Cabaret Parisien e ritorno alla struttura prescelta.

8° GIORNO: LA HABANA - VARADERO
Colazione, mattinata a disposizione per gli ultimi acquisti di souvenir. Trasferimento alla volta di Varadero per l’estensione mare in questa località balneare. Fine programma.


Q
UOTAZIONE A PARTIRE DA EUR 1.712,00

LA QUOTA COMPRENDE:
- Sistemazione in B&B in camera standard e pensione completa
- Tour accompagnati da autista e guida parlante italiano 

LA QUOTA NON COMPRENDE: 
- Volo di andata e ritorno
- Tutto quanto non indicato nella voce "la quota comprende" 

Per qualsiasi ulteriore informazione e per prenotazioni potete contattare:

RIGAMONTI VIAGGI

Agenzia di CALOLZIOCORTE  - Via Galli 10 A - Tel. 0341.643459
Agenzia di LECCO - Virtual Travel - Corso Martiri della Liberazione 83 - Tel. 0341.350224

www.rigamonti.travel - info@rigamonti.travel
www.virtualtravel.it - info@virtualtravel.it
 

Contattaci per maggiori informazioni

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.

X

Cookies Policy

INFORMATIVA SULL’USO DEI COOKIE

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.
Nel seguito faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


TIPOLOGIE DI COOKIE

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

COOKIE DI TERZE PARTI

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Google Analytics

Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. ("Google"). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).

Google Analytics utilizza i "cookie" per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per i gestori del sito riguardanti le attività sul sito web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia a questo link: https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia a questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout


Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.


Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie "proprietari" e per quelli di "terze parti".

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.